Archivi categoria: ubuntu

Ubuntu disponibile sul Windows Store

E’ proprio vero, come promesso da Microsoft qualche mese fa, la prima distribuzione Linux è a disposizione degli utenti Windows 10 direttamente sullo Store. Questo significa che chiunque abbia a disposizione una macchina con Windows 10 potrà scaricare ed installare il relativo pacchetto come accade per qualsiasi altra app, ed utilizzare (limitatamente alla riga di comando) un vero e proprio sistema operativo Linux.

Attualmente l’unica distribuzione disponibile è Ubuntu, ma molto presto sarà possibile installare Fedora e Suse. Essendo una novità assoluta, questa feature ha sicuramente bisogno di un periodo di test prima di diventare disponibile al grande pubblico, ed al momento l’installazione è limitata agli utenti del programma Windows Insider. L’iscrizione al programma è gratuita e semplicissima, e per effettuarla o semplicemente per avere qualche informazione è possibile visitare la pagina:

https://insider.windows.com/

Con tutta probabilità l’installazione delle distribuzioni Linux dello Store sarà disponibile per tutti dopo l’installazione del Fall Creators Update, l’aggiornamento della release di Windows che verrà distribuita a partire dal prossimo autunno.

Considerando quello che siamo in grado di fare con Windows Subsystem for Linux (https://www.ictpower.it/sistemi-operativi/windows-subsystem-for-linux-finalmente-in-una-release-ufficiale.htm), ci chiediamo che differenza faccia utilizzare questo tipo di distribuzione rispetto a quella inclusa in Windows 10 a partire dall’Anniversary Update. Fondamentalmente non ci sono differenze, quello che cambia è la modalità di installazione, estremamente semplice, ed il fatto che la modalità di installazione che utilizzavamo fino ad ora sarà considerata “deprecata”, e probabilmente verrà dismessa. Dallo store, inoltre, sarà possibile scegliere la distribuzione da installare, operazione ad oggi possibile ma un po’ complessa.

L’app scaricata dallo store installa una distribuzione indipendente, che gira in una “sandbox” ed è quindi possibile installare più distribuzioni contemporaneamente per utilizzarle in maniera autonoma.

Se siete già in possesso di una macchina con Windows 10 Insider con una build maggiore o uguale a #16215, quindi, non vi resta che provarla; potete scaricare l’app Ubuntu direttamente da questo link:

https://www.microsoft.com/it-it/store/p/ubuntu/9nblggh4msv6

Noi non possiamo fare altro che seguire tutte le novità e le sorprese a cui Windows 10 ci sta abituando!

ZFS nativo su Ubuntu 16.04 LTS

Una delle funzionalità più interessanti introdotte con l’ultima versione di Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus) è il filesystem ZFS nativo. In Ubuntu 15.10 disponibile come technology preview, con l’arrivo della versione 16.04 LTS è possibile attivare ZFS tramite DKMS in modo stabile. L’uso di DKMS permette di distribuire ZFS senza violare la licenza d’uso CDDL […]

Installare Nginx con PHP 7, PHP-FPM e MySQL su Ubuntu 16.04

In questo tutorial vedremo come attivare, in modo rapido, un LEMP sulla nuova versione di Ubuntu 16.04 (Xenial Xerus). LEMP è una variante dello stack LAMP utilizzato per la distribuzione di pagine web. LAMP è costituito da Linux, Apache, MySQL e PHP. Negli ultimi anni si sta affermando un’interessante alternativa che prende nome di LEMP, […]

Novità in Ubuntu 16.04 (Xenial Xerus)

Sono passati già alcuni giorni dal Feature Freeze e dal Debian Import Freeze, che congelando difatto l’ingresso di nuovi pacchetti in quella che sarà la prossima versione di Ubuntu: Ubuntu 16.04 (Xenial Xerus). Lato server, c’è molta attesa in questo periodo: i forti investimenti nelle startup o in progetti come Docker, Redis e una serie […]