Purism annuncia PureOS Store per i suoi smartphone e laptop

Ultimamente Purism sembra “inarrestabile”, annunciando progressi e novità uno dopo l’altro.

Dopo aver iniziato da qualche settimana ad inviare i kit di Librem 5 agli sviluppatori, nelle ultime ore il team ha annunciato di voler rendere disponibile il PureOS Store non solo per i sui dispositivi mobili ma anche per i loro portatili con pre-installato PureOS.

PureOS Store vuole essere un punto di riferimento per i dispositivi desktop e mobili ed un’alternativa sicura rispettosa della privacy e della libertà degli utenti, a differenza delle app proprietarie.

PureOS Store utilizzerà un approccio tutto suo per classificare e promuovere le app:

Apps in the PureOS Store will be evaluated on an ascending scale, with maturity ranging from development and beta levels to a fully-endorsed and default app in PureOS. Correlating “badges” will be utilized to quickly and clearly display the status of a given app, while also reflecting on the software’s freedom, privacy, security, and ethical design.

Le app nel PureOS Store saranno valutate secondo una scala crescente, con un grado di maturita che va dallo sviluppo alla beta fino alle applicazioni completamente approvate e di default in PureOS. I “badge” correlati serviranno ad individuare in maniera chiara e veloce lo stato di una determinata app ed il suo design in fatto di libertà, privacy, sicurezza ed eticità.

Ma le ambizioni di Purism non si fermano certo a proporre uno store “comune”, l’intendo finale è di avere uno store che sia realmente cross-device:

We hope to develop real convergence — apps that “just work” regardless of which device they’re running on. Distributions like Debian that run on multiple silicon architectures have always held the promise of convergence, but most efforts at acheiving this goal have fallen short. Purism is in the unique position of producing a Free and Open-Source Software (FOSS) laptop and smartphone, enabling an entire ecosystem based upon PureOS and our social values.

Speriamo di sviluppare un vero punto di incontro: app che “semplicemente funzionano” indipendentemente dal dispositivo su cui sono installate. Distribuzioni come Debian che girano su architetture multiple hanno sempre voluto promettere una convergenza, ma la maggior parte degli sforzi per raggiungere questo traguardo sono venuti meno. Purism è nella posizione unica di produrre laptop e smartphone FOSS (Free and Open-Source Software), consentendo di creare un intero ecosistema basato su PureOS e sui nostri valori.

Le premesse sono ottime ma al momento Purism non si è ancora pronunciata sulla data di lancio dello Store.

Che sia reso disponibile una volta lanciato Librem 5?