Utilizzare IronWifi come RADIUS Server per utenti di Azure Active Directory

IronWifi è una soluzione cloud-based che espone servizi di RADIUS Server e di Captive Portal. Ho scoperto questa soluzione avendo l’esigenza di autenticare delle utenze di Azure Active Directory ad una rete Wifi utilizzando l’autenticazione RADIUS (Remote Authentication Dial-In User…

Azure management services e System Center: novità di Febbraio 2019

Il mese di Febbraio è stato ricco di novità e diversi sono gli aggiornamenti che hanno interessato gli Azure management services e System Center. In questo articolo vengono riepilogati per avere una panoramica complessiva delle […]

L'articolo Azure management services e System Center: novità di Febbraio 2019 proviene da Cloud Community. read more

Il CEO di MariaDB accusa: Amazon e Oracle si cibano di OpenSource senza restituire alla community

Durante l’evento MariaDB OpenWorks, svoltosi nel distretto finanziario di Manhattan, Sejeeve Mohan, CEO di MariaDB, ha lanciato dure accuse nei confronti di alcune big company colpevoli, a suo dire, di sfruttare il codice open per i propri scopi senza però restituire nulla alla community. These companies […] are really abusing the license and abusing privilege, not giving back to the community.Queste aziende […] stanno abusando delle licenze e si stanno prendendo delle libertà senza restituire nulla alla community Il principio base del ragionamento di Mohan è chiaro e semplice: secondo lui le licenze chiuse e proprietarie sono morte. Come è chiaro, MariaDB, nato come un fork di MySQL (acquisita a suo tempo da Oracle), è distribuito sotto licenza GPLv2. Sebbene MariaDB ad oggi risulti essere il primo approdo per i clienti in fuga da Oracle a Mohan questo pare non bastare, poiché l’approccio Oracle orientato al vendor lock-in (l’impossibilità dei clienti a migrare ad un’altra tecnologia una volta utilizzato, in questo caso, Oracle) è scorretto: We believe you have to be a general-purpose database and not a relegated niche oneCrediamo un database debba essere generico e non di nicchia Ma non finisce qui, nel corso dell’evento altre riflessioni sono state [...]

Veeam: ri-mappare il MoRef ID delle VM protette quando il vCenter Server viene sostituito

Veeam: ri-mappare il MoRef ID delle VM protette quando il vCenter Server viene sostituito

Quando viene sostituito il vCenter Server configurato in Veeam Backup & Replication, è necessario rimappare il MoRef ID delle VM protette per completare correttamente i job di backup. Durante la migrazione ad un nuovo vCenter Server o se si verificano delle variazioni nell'inventory del vCenter, il MoRef ID della virtual machine cambia con il risultato del fallimento del job di backup associato visualizzando l'errore: Object with reference <vmname> was not found in the hierarchy cache Questo articolo è stato scritto per il blog StarWind e può essere consultato in questa pagina. Viene illustrata la procedura per sostituire il vCenter Server presente nella propria infrastruttura vSphere senza alterare le read more

Powershell–Come formattare un Hard Disk (OEM)

A volte può servire formattare un disco usato precedentemente e contenente delle partizioni (anche di ripristino, OEM, di sistema) e dei dati. Ovviamente lo si può fare con tantissimi tools, ma per chi vuole farlo con Powershell la procedura è la seguente: 1) Per visualizzare i dischi presenti usare il comando Get-Disk, prendere nota del numero accanto al disco di […]

ExSpectre: l’esecuzione speculativa nasconde i malware agli antivirus

La tecnica messa a punto da un gruppo di ricercatori. Le moderne CPU consentono ai pirati di eseguire codice malevolo “nascondendolo” ai software di sicurezza. Nei film horror, mostri e fantasmi tornano sempre. Di solito ancora più pericolosi e cattivi...

Windows 10–Come bloccare il computer quando ti allontani

Se dimentichi di bloccare il PC quando ti allontani dalla postazione, Windows Hello ti può venire in aiuto. Si può infatti usare un telefono associato al tuo dispositivo per bloccarlo automaticamente non appena sarai fuori dalla portata del Bluetooth. Per configurare le impostazioni, è necessario usare il Bluetooth per associare il telefono al PC e selezionare la casella di controllo […]

LinuxFoundation lancia ELISA, un progetto OpenSource per costruire sistemi realmente sicuri

Abbiamo recentemente parlato di FreedomEV, il progetto per consentire di rootare la propria macchina elettrica Tesla affinché certe funzionalità possano essere abilitate e ci eravamo subito interrogati sull’aspetto sicurezza. È per questo che pur attenti alle evoluzioni seguiamo sempre con attenzione gli sviluppi software in ambito safety-critical, dove dalle applicazioni dipende la sicurezza delle persone. In questo senso la notizia del lancio del progetto ELISA da parte della Linux Foundation fa tirare un sospiro di sollievo a tutti quelli che pensavano già di vedere la propria auto smettere di rispondere ai comandi a 190 km/h in autostrada. Il significato del nome del progetto è nell’acronimo Enabling Linux In Safety Application e la definizione che ne da la Linux Foundation è la seguente: [An] open source project to create a shared set of tools and processes to help companies build and certify Linux-based safety-critical applications and systems whose failure could result in loss of human life, significant property damage or environmental damage.[Un] progetto open-source per creare un set di strumenti e processi condiviso per aiutare le aziende a costruire e certificare applicazioni basate su sistemi safety-critical Linux e sistemi i cui malfunzionamenti potrebbero risultare nella perdita di vite umane, significativo danneggiamento [...]