Microsoft: Calcolatrice diventa OpenSource

Era già successo mesi fa, quando Microsoft si era unita alla Open Invention Network, ed aveva reso Open Source circa 60.000 brevetti. Oggi Microsoft annuncia l’open sourcing del tool Calcolatrice, sotto licenza MIT, e già disponibile su GitHub (sempre di loro proprietà)… meraviglioso, no? Our goal is to build an even better user experience in partnership with the community. Il nostro obiettivo è quello di costruire una user experience migliorate grazie anche alla collaborazione con la community. Inutile, la compagnia di Redmond ci sa fare, e questa non è altro che la ri-prova che sta diventando sempre più “appetibile” agli occhi degli sviluppatori che, non solo possono avere sulla macchina Windows anche un “sottosistema” Linux, ma da oggi possono iniziare a sbirciare un nuovo pezzettino del codice Microsoft. Certo, apparentemente non sembra moltissimo, d’altronde è solo una calcolatrice… Ma un piccola apertura dopo l’altra sicuramente farà in modo che: gli sviluppatori possano imparare qualcosa in piu sulle tecnologia Microsoft come XAML, Windows Platform e le Azure Pipelines;gli sviluppatori apprendano il ciclo completo di sviluppo di un’applicazione Microsoft;decidano di riutilizzare il metodo (e magari anche un po’ di codice) per i loro futuri progetti. Resta comunque interessante la tempistica di questa [...]

Cloud e Agile/DevOps i principali ambiti di innovazione nel 2018, nel 2019 grande crescita per AI e Blockchain

Nel 2019 un’azienda su due intraprenderà progetti e attività in ambito Cloud Computing (SaaS) e di innovazione nello sviluppo del software (Agile, DevOps). L’anno in corso sarà caratterizzato anche da un significativo aumento delle iniziative di Artifi...

Purism annuncia la convergenza di PureOS

Abbiamo citato spesso Purism, soprattutto in relazione al loro progetto Librem 5 per la realizzazione di un cellulare senza codice proprietario di sorta, come già fatto per i laptop Librem 13 e Librem 15. Il post sul blog ufficiale di mercoledì riguarda PureOS, il sistema operativo di questi prodotti, derivato da Debian; in particolare – in toni piuttosto trionfalistici – si annuncia la convergenza del sistema: The two big mobile OS vendors have been dreaming of convergence between laptop OS and mobile OS for a long time; dreaming of being able to make the same application code execute, and operate, both on mobile phones and laptops – adapting the applications to screen size and input devices.Purism is beating the duopoly to that dream, with PureOS: we are now announcing that Purism’s PureOS is convergent, and has laid the foundation for all future applications to run on both the Librem 5 phone and Librem laptops, from the same PureOS release.I due grandi produttori di sistemi operativi [Apple e Google, N.d.T.] per il mobile hanno sognato a lungo la convergenza tra OS per laptop e per mobile; il sogno di poter far eseguire lo stesso codice di una applicazione, e operare, sia [...]