Tutti gli articoli di Domenico Caldarelli

Windows Admin Center – le novità della versione 1812 Insider Preview

Il 22 gennaio è stata rilasciata una nuova versione di Windows Admin Center. La versione in oggetto è la 1812 Insider Preview, rilasciata insieme a Windows Server vNext Insider Preview Build 18317. Per scaricare l’ultima versione di Windows Admin Center…

Come configurare un NAT Virtual Switch e relative NAT Rules in Client Hyper-V in Windows 10

Gestire macchine virtuali è divenuta ormai una consuetudine. Client Hyper-V in Windows 10 viene usato da tantissime figure professionali nei modi più disparati. Ciò che spesso avviene, però, è una configurazione della rete superficiale che può generare diversi problemi di…

Windows Admin Center – le novità della versione 1809.5 Insider Preview

Da pochissimi giorni è stata annunciata la versione 1809.5 Insider Preview di Windows Admin Center, che potete scaricare dal link https://www.microsoft.com/en-us/software-download/windowsinsiderpreviewserver . Abbiamo già avuto modo di parlare di Windows Admin Center in diversi articoli apparsi su ICTPower.it Non è…

Windows Admin Center: la rivoluzione della gestione di Windows Server

Windows Admin Center è un’applicazione basata su browser, distribuita a livello locale per la gestione di server, cluster, infrastrutture iper-convergenti e client. Un’evoluzione delle console di gestione, Server Manager o MMC, facile da installare e senza costi aggiuntivi. Durante la…

Sharepoint Server 2016: Creare un Content Source basato su Business Data Connectivity Services

Utilizzando la Search Service Application in SharePoint è possibile indicizzare diverse tipologie di dati. Gli approcci sono spesso specifici per tipologia e basati sulle singole esigenze. Come fare se ciò che dobbiamo indicizzare persiste esclusivamente su DB?

In questa guida vedremo come creare un content source relativo a dati contenuti in una tabella (o una vista) SQL Server, utilizzando Business Data Connectivity Service e Secure Store Service. read more

Creare un connettore di indicizzazione custom in SharePoint 2016

Creare e configurare un motore di ricerca non sempre è un’attività semplice. Le personalizzazioni richieste spesso sono le più disparate e complicano attività già complesse in origine. L’utilizzo di SharePoint è un buon punto di partenza soprattutto se si indicizzano documenti gestibili con la suite office. Ma cosa fare se è necessario indicizzare e ricercare il contenuto di file diversi come, ad esempio, un xml?

In questo articolo utilizzeremo un approccio basato su una soluzione custom supportata da Microsoft, già proposta per SharePoint 2013 qui e riproposta per SharePoint 2016. read more