Archivi categoria: Community

24 Hours of PASS (Aprile 2019) – Esperienze passate e visioni future

Il prossimo 24 Hours of PASS avrà l’occasione di festeggiare i primi 20 anni dell’associazione internazionale di professionisti ed esperti di gestione dei dati. PASS è l’acronimo di Professional Association of SQL Server, PASS è stato istituito il 5 Aprile 1999 e da allora, ogni anno eroga formazione sull’intera Data Platform di Microsoft! Per chi …

SQL Saturday Pordenone 2019 – Sessioni registrate

Alcune sessioni tenute al SQL Saturday Pordenone 2019 sono state registrate! I video sono disponibili sul canale UGISS di Vimeo nella raccolta SQL Saturday Pordenone 2019. Di seguito i link ai singoli video.. Benchmarking in the Cloud – Gianluca Sartori (versione in lingua Inglese, sessione tenuta a SQLBits 2019)From on-prem SQL instance to SQL Azure …

SQL Start! 2019: agenda online!

Che cos’è SQL Start! SQL Start! 2019 è un evento formativo di una sola giornata, la cui partecipazione è completamente gratuita, focalizzato su Microsoft SQL Server e più in generale sulla Microsoft Data Platform. L’evento si terrà all’Università Politecnica delle Marche (Facoltà di Ingegneria), Sabato 6 Aprile 2019. Partecipando incontrerai SQL Server MVPs, esperti del …

Il CEO di MariaDB accusa: Amazon e Oracle si cibano di OpenSource senza restituire alla community

Durante l’evento MariaDB OpenWorks, svoltosi nel distretto finanziario di Manhattan, Sejeeve Mohan, CEO di MariaDB, ha lanciato dure accuse nei confronti di alcune big company colpevoli, a suo dire, di sfruttare il codice open per i propri scopi senza però restituire nulla alla community. These companies […] are really abusing the license and abusing privilege, not giving back to the community.Queste aziende […] stanno abusando delle licenze e si stanno prendendo delle libertà senza restituire nulla alla community Il principio base del ragionamento di Mohan è chiaro e semplice: secondo lui le licenze chiuse e proprietarie sono morte. Come è chiaro, MariaDB, nato come un fork di MySQL (acquisita a suo tempo da Oracle), è distribuito sotto licenza GPLv2. Sebbene MariaDB ad oggi risulti essere il primo approdo per i clienti in fuga da Oracle a Mohan questo pare non bastare, poiché l’approccio Oracle orientato al vendor lock-in (l’impossibilità dei clienti a migrare ad un’altra tecnologia una volta utilizzato, in questo caso, Oracle) è scorretto: We believe you have to be a general-purpose database and not a relegated niche oneCrediamo un database debba essere generico e non di nicchia Ma non finisce qui, nel corso dell’evento altre riflessioni sono state [...]

SQL Saturday Sardegna 2019 – Save the date!

In questo post abbiamo parlato dei SQL Saturday in programma, in Italia, nel 2019, la frase terminava con un “non finisce qui!” …nel 2019 una nuova città Italiana ospiterà il SQL Saturday, si tratta di Cagliari nella fantastica Sardegna! SQL Saturday farà tappa a Cagliari con l’edizione #871. Ospitato nelle aule dell’Università degli studi di …

SQL Start 2019 – Save the date!

SQL Start è un evento community di una giornata, completamente gratuito, che vede la sua prima edizione nel 2011. Focalizzato su Microsoft SQL Server e sulle tecnologie ad esso correlate, quest’anno si terrà all’Università Politecnica delle Marche (Facoltà di Ingegneria), Sabato 6 Aprile 2019. Partecipando, incontrerai gli MVP di SQL Server e di Azure, esperti …

Gestire una Public Key Infrastructure con Windows Server e utilizzo di Let’s Encrypt

Nelle moderne infrastrutture informatiche la gestione dei certificati digitali è una delle attività che stanno alla base di una corretta politica della sicurezza informatica. Nel meetup del 13 dicembre organizzato da Torino Technologies Group in collaborazione con ICTPower.it Ermanno Goletto…

Saturday’s Talks: il co-fondatore di Chef lancia SFOSC, Sustainable Free and OpenSource Community e ci fa riflettere sul senso di Community

Nei giorni scorsa si è tenuta a Seattle la conferenza KubeCon, che tratta di Kubernetes e di tutto l’ecosistema che ci gira intorno. In questa occasione Adam Jacob, co-fondatore e CTO di Chef (uno dei software di IT Automation più utilizzati), ha parlato di un progetto da lui lanciato. L’idea di partenza è quella di trovare un metodo che permetta di mantenere nel futuro i vantaggi dello sviluppo open source, assicurando però che questi siano compatibili anche con l’aspetto finanziario cui interessa molte aziende che lavorano -e sviluppano- in questo campo. Ha quindi approfittato della grande visibilità che fornisce un panel al KubeCon di Seattle per presentare il progetto Sustainable Free and Open Source Communities. Il progetto è allo stato attuale un tavolo di discussione aperto a tutti riguardante i metodi che gli sviluppatori hanno a disposizione per mantenere gli aspetti community-oriented dello sviluppo open source senza però legarsi a licenze particolarmente restrittive che molte aziende credono siano il modo migliore di restare competitive sul mercato. The power of communities, of people coming together to help and support one another, and to solve their problems with software: that’s the best thing in my professional life La forza delle community, delle [...]