Archivi categoria: IoT

Cloud alla grande, spinta su soluzioni hybrid e multi: ma le aziende sanno come muoversi?

Aumenta ininterrottamente il giro di affari legato al Cloud: le decisioni aziendali adesso non riguardano più l’adozione o meno della “nuvola”, data per certa, quanto piuttosto le strategie da attuare per sfruttarne al meglio il potenziale. Se ne parle...

In Italia scoppia il fenomeno mobile commerce: l’always on dei consumatori connected

Anche in Italia il mobile commerce sta diventando una pratica d’uso consolidata: i nostri consumatori lo preferiscono per acquistare beni e servizi di uso quotidiano. Il trend positivo rileva, altresì, una forte propensione all’utilizzo delle nuove mod...

Prospettive per la sicurezza: come i nostri partner considerano l’approccio alla sicurezza in un mondo che cambia radicalmente

Il modo in cui facciamo business sta cambiando, ma questo che impatto ha sulla sicurezza IT? Alcuni Partner VMware come IBM, Computacenter, Softcat e OVH raccontano il proprio punto di vista su un settore che ha bisogno di un ripensamento

Con più cloud, più dispositivi e più applicazioni che cambiano continuamente il nostro modo di lavorare, possiamo affermare con sicurezza che il business sta cambiando radicalmente. I rischi per la sicurezza derivanti da questo cambiamento sono elevati per le aziende di ogni settore, quindi la protezione delle applicazioni e dei dati sta diventando sempre più importante. Ciò solleva la questione se i tradizionali approcci di sicurezza che implicano il tentativo di proteggere il perimetro della rete e il monitoraggio di malware noti siano ancora adatti. read more

ProjectThings: il framework open per l’IoT

L’Internet Of Things sta prendendo sempre più piede nelle nostre vite, da semplici lampadine o termostati che possiamo facilmente acquistare per la nostra casa, a veri e propri sistemi integrati che ci permettono, da qualsiasi parte del mondo, di controllare i nostri oggetti fisici.

Uno dei problemi più grossi di queste tecnologie, però, è sempre stata l’interoperabilità: l’assenza di uno standard fa si che ognuno adotti le proprie soluzioni, più o meno aperte, e che gli oramai famosi “accentratori” che permettono di far interagire dispositivi diversi con dialetti diversi (ad esempio, IFTTT o il sistema Echo di Amazon) facciano sempre più fatica a stare dietro alle centinaia di logiche eterogenee presenti sul mercato. read more

IoT: basta “fai da te”, si passa all’industrializzazione.

di Alberto Bullani, Country Manager VMware Italia

Innumerevoli report di analisti evidenziano l’aumento del numero di oggetti connessi (IoT) e l’incredibile potenziale economico che tale fenomeno porta con sé. Per certi versi, l’IoT completa la tecnologia digitale fornendo alle aziende le “cellule nervose” addette alla trasmissione delle informazioni. Un grande vantaggio per le aziende che saranno pronte al cambiamento. L’entusiasmo è legittimo, tuttavia occorre prestare attenzione alle possibili delusioni. Come tutti i più rivoluzionari trend tecnologici, anche questo, dopo una fase iniziale di euforia, prevede naturalmente il ritorno alla realtà: un preludio all’industrializzazione. read more