Archivi categoria: lenovo

BIOS/UEFI Lenovo più facili da aggiornare grazie ad LVFS

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Ottimo notizie per gli utenti Linux che utilizzano hardware Lenovo!

L’azienda cinese, infatti, è entrata ufficialmente nel LVFS (Linux Vendor Firmware Service) per offrire ai propri utenti Linux la possibilità di aggiornare in maniera semplice il firmware delle proprie macchine, utilizzando fwupd.

fwupd è un demone che gestisce l’installazione degli upgrade del firmare su sistemi  Linux, sviluppato da Richard Hughes a partire dal 2015.

L’annuncio è stato fatto direttamente dallo stesso Hughes sul blog di GNOME che conferma che nelle prossime settimane gli utenti di hardware Lenovo, ThinkPad, ThinkStation e ThinkCenter riceveranno la possibilita di aggiornare i propri firware utilizzando il semplice comando fwupdmgr update.

Ci tiene a specificare che gli aggiornamenti saranno disponibili solo su hardware UEFI recente, dunque vecchie glorie come i Think* di IBM rimarranno come sono. Riuscire a portare Lenovo in LVFS è stato un duro lavoro, tenuto “segreto” (causa embargo) per gran parte del tempo, ma alla fine il tanto impegno è stato ripagato.

Updating the firmware is slightly odd in that it sometimes needs to reboot a few times with some scary-sounding beeps, and on some hardware the first UEFI update you do might look less than beautiful.

Aggiornare il firmware è leggermente strano in quanto dev’essere ravviato piu volte, tra beep che possono suonare spaventosi, e su alcuni hardware, il primo aggiornamento UEFI potrebbe sembrare meno “elegante”.

Hughes non risparmia un appuntino ad HP, grande assente nella lista dei vendor che supportano il fwupd:

If anyone from HP is reading this, you’re now officially late.

Se qualcuno di HP sta leggendo, sappiate che ora siete ufficialmente in ritardo.

In attesa di poter aggiornare il firmware al nostro ThinkPad, qui trovate una lista dei vendor/device presenti in LVFS. Magari avete qualcosa da aggiornare e non lo sapete!

Nuove immagini per Ubuntu 17.10, risolto il bug sui laptop Lenovo

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Sono state necessarie oltre due settimane di lavoro per il team di Canonical per correggere il bug che causava il brick (spesso irreversibile) dei BIOS sui laptop Lenovo.

Come detto in precedenza, il bug era causato da una specifica componente del kernel, il driver Intel SPI, che permetteva l’aggiornamento del firmware del BIOS direttamente dalla scheda madre.

Nella versione upstream del kernel Linux questa feature è disabilitata di default perché considerata ancora instabile e non pronta per l’utilizzo. Non è chiaro perché Canonical abbia invece deciso di abilitarla.

La nuova ISO verrà rilasciata l’11 di gennaio e intel-spi sarà ben disabilitato!

Nel frattempo (anche se ormai ci siamo, tanto vale attendere), su Internet sono stati pubblicati una serie di workaround e voodoo-fix, anche se quello piu di successo parebbe quello pubblicato da OMG! UBUNTU! in questo tweet.

Finora, un inizio di anno un po’ sfortunato per il mondo IT!