Archivi categoria: News

Azure Saturday 2018 – Save the date!

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

I servizi cloud offerti dalla piattaforma Microsoft Azure sono in continua espansione, iniziano ad essere utilizzati con successo anche dalle aziende del nostro paese nonostante l’ostacolo della connessione. Globalmente, nel 2017, la velocità della rete internet è aumentata del 30% (vedi l’articolo sul blog di SpeedTest). In Italia, però, c’è ancora molto da fare, specialmente al di fuori dei capoluoghi.

Se vuoi migliorare la tua conoscenza sulla piattaforma di servizi cloud di Microsoft, Azure Saturday 2018 è l’evento che fa per te!

Azure Saturday 2018, organizzato da 1nn0va, si terrà sabato 6 ottobre 2018 nelle aule del Consorzio Universitario di Pordenone, le stesse che ospitano gli eventi della famiglia SQL Saturday! Avrete quindi già intuito che la famiglia degli eventi “Saturday” avrà nel 2018 un evento completamente dedicato a Microsoft Azure!

L’agenda dell’evento è pubblicata qui, si parlerà di Dev, IT Pro, DevOps, Data(science) e IoT, tre track erogheranno sessioni in parallelo per un totale di 18 ore di formazione gratuita su Azure.

Per effettuare la registrazione, puntate il vostro browser qui.

Non mancate!

SQL Operations Studio: July release

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Nonostante l’aria di vacanza che si respira in queste settimane (io purtroppo ho già dato), a Redmond non sembrano curarsene piì di tanto e qualche ora fa, con l’ormai consueto post di Alan Yu, è stata annunciata la release della July Public Preview di SQL Operations Studio.

Focus principale della release è stato quello di migliorare ed ampliare due importatissime estensioni introdotte nelle ultime release: l’Agent ed il Profiler.

Scendendo un pochino nei dettagli, per quanto riguarda l’Agent sono state aggiunte le interfacce per la creazione di nuovi job e relativi step, nonchè per la gestione e la visualizzazione di Alert, Operatori e Proxy, accompagnati ovviamente anche dalla possibilità di eliminare gli oggetti creati attraverso opportuni menu contestuali. Sono state inoltre anche introdotte delle facilities che consentono di visualizzare graficamente lo stato delle esecuzioni passate dei job e di filtrare i dati della griglia su ogni colonna.

Per quanto riguarda il Profiler, invece, il focus è stato quello di migliorarne le performance e di facilitarne l’utilizzo attraverso di opportuni shortcut da tastiera che ne consentono l’apertura  (Windows: Alt + P Mac: Ctrl+ALT+P) ed il lancio in esecuzione o lo stop (Windows: Alt + S Mac: Ctrl+ALT+S).

Introdotti anche 5 template di visualizzazione degli eventi (Standard, TSQL, Tuning, TSQL_Locks, and TSQL_Duration) che mostrano diverse angolazioni di profilazione utili a seconda del contesto in cui stiamo operando o delle aree su cui vogliamo porre la nostra attenzione.

Una delle novità è rappresentata dal rilascio una nuova estensione, creata da Cobus Kruger, che consente di creare un singolo file di script a partire da due o più file.

Altra novità importante riguarda la possibilità di includere nelle estensioni anche delle interfacce grafiche. Due i tipi di interfaccia disponibili, mutuati direttamente da SSMS: Dialog e Wizard. Chiunque voglia cimentarsi nella creazione di estensioni può dunque includere queste interfacce sfruttando le opportune API di implementazione

Fanno infine parte del pacchetto, tutta una serie di fix dedicate alle segnalazioni fatte dai community members sul repository GitHub.

Come sempre, per maggiori dettagli potete fare riferimento al post sul blog ufficiale ed alle Release Notes. Per passare all’azione, invece, questo è link da cui potete scaricare il software.

Buon Download!

PASS Summit 2018

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Il più importante evento al mondo dedicato alla Data Platform di Microsoft è tornato!

PASS Summit 2018 si terrà di nuovo a Seattle (WA), dal 6 al 9 novembre 2018 e sarà preceduto da due ulteriori giornate di formazione conosciute con il nome di “pre-conference” che si terranno il 5 e 6 novembre 2018.

Ogni anno, sempre più Professionisti IT, Tecnici, Analisti e Data Scientist considerano questo evento come un’occasione unica per:

  • incontrare altre persone, da tutto il mondo, con la passione per i dati e per le informazioni che generano
  • condividere la propria esperienza
  • imparare sempre di più sulla piattaforma Microsoft per la gestione dei dati

Condivido con voi l’esperienza che ho avuto al PASS Summit 2017. L’anno scorso ho preparato una sessione su SQL Graph in SQL Server 2017, alcuni di voi hanno avuto modo di vederla al SQL Saturday di Parma o di Pordenone! Durante la preparazione delle demo non capivo un comportamento della nuova clausola MATCH di T-SQL (la clausola MATCH consente di specificare una condizione di ricerca da applicate alle tabelle di “tipo” Node e Edge). Chiacchierando via email con Shreya Verma (PM di Microsoft SQL Server) mi ha scritto qualcosa del tipo: “Se sarai al PASS Summit 2017, ci incontreremo e parleremo dei tuoi dubbi su SQL Graph”… Ho parlato a lungo con Shreya in un interessantissimo scambio di opinioni su Graph Database! Shreya mi ha anche offerto l’opportunità di contribuire nel repository Microsoft/sql-server-samples di GitHub..

Ho trascorso anche un po’ di tempo nell’area dedicata alla SQL Clinic, dove i tecnici del SQLCAT sono a disposizione per chiarire i dubbi e rispondere alle domande tecniche. Ho parlato a lungo con l’amico Saverio Lorenzini e i suoi colleghi di Redmond su Strategie di Indicizzazione, utilizzo di Trace Flag (documentati e non) per il monitoraggio dei Deadlock… ho apprezzato la disponibilità e l’elevata competenza tecnica delle persone che ho incontrato!

Se siete indecisi circa la qualità dei contenuti erogati a questa conferenza, è possibile vedere alcune delle sessioni tenute durante la scorsa edizione su PASSTV, ecco i link:

Siete alle prime armi con SQL Server oppure un “first-timer” della conferenza? Non vi preoccupate, ci sono anche molte sessioni di livello 100 e 200! Non preoccupatevi neppure per la logistica, vi supporteremo noi… contattateci per qualsiasi dubbio!

Per tutte le altre informazioni, potete consultare il sito web PASS Summit 2018, ecco alcuni link utili:

 

Codice di sconto per UGISS

In quanto Local Group del PASS, UGISS vi permette di avere uno sconto speciale di 150 dollari che si ottiene specificando il codice di sconto, riportato di seguito, al momento della registrazione.

Codice di sconto UGISS per la registrazione al PASS Summit 2018: LSDISCL1Y

Ci vediamo a Seattle!

Vulnerabilità nei telefoni VoIP di Cisco

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

L’azienda ha pubblicato una serie di aggiornamenti per “tappare” una falla di sicurezza nei suoi sistemi di comunicazione audio e video. Ogni tanto tendiamo a dimenticarcene ma con l’avvento delle tecnologie digitali qualsiasi dispositivo elettronico, anche il più banale, contiene probabilmente un sistema operativo e software che possono essere soggetti ad attacchi informatici. Il caso […]

L’articolo Vulnerabilità nei telefoni VoIP di Cisco proviene da Securityinfo.it.

Altre grane per i processori: ecco Spectre 1.1 e 1.2

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Le nuove vulnerabilità sfruttano lo stesso principio di Metldown e Spectre, ma permettono diversi tipi di attacchi alle CPU. La sensazione che molti hanno avuto al momento della scoperta di Meltdown e Spectre è confermata: l’emersione delle due vulnerabilità nelle CPU era solo il primo capitolo di una saga che promette di continuare a lungo. […]

L’articolo Altre grane per i processori: ecco Spectre 1.1 e 1.2 proviene da Securityinfo.it.

I software VSDC sono gratuiti… e anche il malware!

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Un gruppo di pirati ha violato il sito del produttore per inserire malware nei software freeware per il montaggio audio e video. Per tre volte… Se avete scaricato un software di VSDC tra il 18 giugno e il 6 luglio, sarà meglio che vi prepariate a eseguire una scansione approfondita con il vostro antivirus. Come […]

L’articolo I software VSDC sono gratuiti… e anche il malware! proviene da Securityinfo.it.

Non solo Ticketmaster: i pirati hanno colpito 800 siti di e-commerce

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

L’attacco al sito per la vendita di biglietti per concerti ed eventi fa parte di una campagna più ampia del gruppo criminale Magecart. Il furto di carte di credito ai danni dei clienti di Ticketmaster è solo la punta di un iceberg che potrebbe aver coinvolto più di 800 siti di e-commerce. A spiegarlo sono […]

L’articolo Non solo Ticketmaster: i pirati hanno colpito 800 siti di e-commerce proviene da Securityinfo.it.

Violano un router configurato male e trovano piani militari segreti

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Gli hacker stanno vendendo (a un prezzo ridicolo) tutti i documenti sul Dark Web. Ci sono anche i manuali con dettagli tecnici dei droni MQ-9 Reaper. Manuali di manutenzione dei droni MQ-9 Reaper e documentazione sui carri armati M1 Abrams, oltre ad altri documenti che contengono manuali di addestramento sull’uso di ordigni improvvisati (improvised explosive […]

L’articolo Violano un router configurato male e trovano piani militari segreti proviene da Securityinfo.it.