Archivi categoria: Prodotti

NAKIVO v7.5 with vSphere 6.7 support

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

NAKIVO è un’azienda americana (anche se ha origini russe) che nel corso degli anni (è stata fondata nel 2012) ha sviluppato un’interessante soluzione di backup per ambienti VMWare vSphere, Microsoft Hyper-V, e anche per alcuni ambienti cloud. Dopo aver rilasciato NAKIVO Backup & Replication v7.4 in Aprile 2018, ora hanno rilasciato la nuova release v7.5 che aggiunge il supporto ufficiale a VMware vSphere 6.7, come pure aggiunge nuove funzionalità. L’elenco delle novità è il seguente: VMware vSphere 6.7 Support: NAKIVO Backup & Replication v7.5 is now officially compatible with the latest version of vSphere, allowing […]

The post NAKIVO v7.5 with vSphere 6.7 support appeared first on vInfrastructure Blog.

SQL Operations Studio: July release

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Nonostante l’aria di vacanza che si respira in queste settimane (io purtroppo ho già dato), a Redmond non sembrano curarsene piì di tanto e qualche ora fa, con l’ormai consueto post di Alan Yu, è stata annunciata la release della July Public Preview di SQL Operations Studio.

Focus principale della release è stato quello di migliorare ed ampliare due importatissime estensioni introdotte nelle ultime release: l’Agent ed il Profiler.

Scendendo un pochino nei dettagli, per quanto riguarda l’Agent sono state aggiunte le interfacce per la creazione di nuovi job e relativi step, nonchè per la gestione e la visualizzazione di Alert, Operatori e Proxy, accompagnati ovviamente anche dalla possibilità di eliminare gli oggetti creati attraverso opportuni menu contestuali. Sono state inoltre anche introdotte delle facilities che consentono di visualizzare graficamente lo stato delle esecuzioni passate dei job e di filtrare i dati della griglia su ogni colonna.

Per quanto riguarda il Profiler, invece, il focus è stato quello di migliorarne le performance e di facilitarne l’utilizzo attraverso di opportuni shortcut da tastiera che ne consentono l’apertura  (Windows: Alt + P Mac: Ctrl+ALT+P) ed il lancio in esecuzione o lo stop (Windows: Alt + S Mac: Ctrl+ALT+S).

Introdotti anche 5 template di visualizzazione degli eventi (Standard, TSQL, Tuning, TSQL_Locks, and TSQL_Duration) che mostrano diverse angolazioni di profilazione utili a seconda del contesto in cui stiamo operando o delle aree su cui vogliamo porre la nostra attenzione.

Una delle novità è rappresentata dal rilascio una nuova estensione, creata da Cobus Kruger, che consente di creare un singolo file di script a partire da due o più file.

Altra novità importante riguarda la possibilità di includere nelle estensioni anche delle interfacce grafiche. Due i tipi di interfaccia disponibili, mutuati direttamente da SSMS: Dialog e Wizard. Chiunque voglia cimentarsi nella creazione di estensioni può dunque includere queste interfacce sfruttando le opportune API di implementazione

Fanno infine parte del pacchetto, tutta una serie di fix dedicate alle segnalazioni fatte dai community members sul repository GitHub.

Come sempre, per maggiori dettagli potete fare riferimento al post sul blog ufficiale ed alle Release Notes. Per passare all’azione, invece, questo è link da cui potete scaricare il software.

Buon Download!

SQL Server Management Studio 17.8.1

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Lo scorso 22 Giugno, Microsoft aveva annunciato (e consigliato) di non procedere all’aggiornamento alla versione appena rilasciata di SSMS, ovvero la 17.8. Questo a causa della presenza di alcuni bug legati all’utilizzo dello strumento con Azure SQL DB e/o Availability Group.

Era anche stato consigliato a chi avesse già provveduto all’upgrade di effettuare il rollback alla versione 17.7.

Ebbene.. come promesso, a distanza di pochi giorni è stata annunciata e resa disponibile la nuova versione (17.8.1) che (dovrebbe) risolve(re) i problemi riscontrati.

Per quanto riguarda le novità introdotte vale quanto vi abbiamo detto nel post precedente, o se preferite potete fare riferimento direttamente alle Release Notes.

Potete dunque procedere al download e iniziare a sperimentare tutte le novità introdotte!

 

SQL Operations Studio: June release

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Esattamente 2 giorni fa è stata annunciata la June Public Preview di SQL Operations Studio tramite un post di Alan Yu sul blog ufficiale di SQL Server.

Davvero molte le novità introdotte nel tool con questa release; tanto da percepirne a vista d’occhio la crescita ed il grande sforzo che i membri del team di sviluppo e della community stanno compiendo per farlo crescere il più rapidamente e nel miglior modo possibile! Great job guys!!

Una delle principali novità è costituita dall’introduzione della initial release del “SQL Server Profiler for SQL Operations Studio”… si esattamente, avete capito bene! Il profiler è ora disponibile attraverso l’Extension manager. In particolare non si tratta di un porting del “vecchio” profiler (che seppur ancora usatissimo e in alcuni casi anche molto comodo non è esattamente il modo più efficiente per raccogliere informazioni dalle vostre istanze), ma di una nuova implementazione basata su Extended Events (che, come molti di voi sapranno, sono molto meno invasivi e consentono di ricavare molte più informazioni).

Altra novità, distribuita sempre sotto forma di estensione, è rappresentata da “Azure SQL Data Warehouse Insights” ovvero una dashboard pensata e creata direttamente dal DW team per chi lavora con i Data Warehouse

Altra caratteristica, questa volta interna al tool è la possibilità di editare la query direttamente nella schermata di data editing di una tabella fornendo pieno accesso a funzionalità come filtraggio e ordinamento dei risultati in base alle nostre necessità o preferenze.

Tra le altre novità riguardanti il tool e che toccano un po’ tutte le componenti applicative, segnaliamo:

  • miglioramento del “SQL Server Agent” (introdotto con la release dello scorso mese)
  • L’aggiornamento della code base alla versione 1.23 di Visual Studio Code
  • La fix di alcune issues segnalate dalla community sul repository GitHub

Come sempre, per ulteriori dettagli vi rimando alle Release Notes,  mentre, se volete provarlo potete effettuare il download da qui. Per chi l’avesse già installato invece è sufficiente cliccare sull’icona dei settings o andare nel menu “Help” e selezionare la voce “Restart to update…”.. la notifica dell’aggiornamento dovreste già averla ricevuta!

Buon divertimento!

SQL Server Management Studio 17.8

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

E’ stata annunciata nella notte, con il post di Alan Yu e Pam Lahoud sul blog ufficiale di SQL Server, la release della versione 17.8 di SSMS.

La novità più interessante riguarda l’aggiunta del supporto grafico per la gestione ed il controllo della proprietà AUTOGROW_ALL_FILES dei filegroup di database.

Introdotta da SQL Server 2016 al fine di sostituire il trace flag 1117, la proprietà era fino ad oggi utilizzabile solo attraverso gli script T-SQL. A completare il tutto, l’interfaccia introduce anche il supporto della proprietà non solo nella maschera di gestione, ma anche nella generazione degli script (tasto “Script” nella parte alta dell’immagine sopra) di cambiamento, nel task di “Generazione Script” e nel menu contestuale “Script Database as”.

Le altre novità riguardano invece prevalentemente:

  • miglioramenti nell’utilizzo del tool (Intellisense in SQL Azure DB) o delle sue prestazioni (come nel caso dello scripting engine)
  • bug fixing (che toccano vari ambiti che vanno dai mantenance plan fino a Always Encrypted)

Come sempre potete trovare maggiori dettagli nelle Release Notes e scaricare la nuova versione per verificare con mano tutte le novità!!

Buon download!

SQL Operations Studio: May release

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Dopo l’annuncio della release di SQL Server Management Studio 17.7, ecco che nella notte è arrivato anche quello della release di Maggio di SQL Ops Studio.

Una delle novità principali della release riguarda la localizzazione dell’interfaccia, che è stata resa possibile grazie al contributo dei membri della community. Un particolare ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato alla traduzione della nostra lingua: Aldo Donetti, Alessandro Alpi, Andrea Dottor, Luca Bruni, Gianluca Hotz, Luca Nardi, Luigi Bruno, Marco Dal Pino, Mirco Vanini, Pasquale Ceglie, Riccardo Cappello, Sergio Govoni, Stefano Demiliani.

Ringraziamenti a cui si aggiunge anche una nota di merito, visto che al momento siamo al primo posto nella “classifica” del Localization Status del tool!

DbvcIl0VAAEQzl-.jpg:large (967×396)

Tornando a noi, le altra grosse novità riguardano invece quasi esclusivamente il mondo delle extension, come l’ufficializzazione dell’extension SQL Search di Redgate (che vi avevo anticipato qui) e l’aggiornamento sia dell’Extension Manager che di estensioni precedentemente introdotte come SQL Agent, whoisactive e Server Reports.

Grossi passi in avanti sono stati fatti anche a livello di Startup Performance che sono notevolmente e decisamente migliorate (come mostra il grafico sotto)

Infine, oltre al solito pacchetto di fix legate alle GitHub issues, anche qualche cambiamento in ottica GDPR che riguarda l’introduzione di una nuova voce di menu “Privacy Statement” e la riduzione della quantità di dati legati alla telemetria

Qui potete scaricare la nuova versione e per ulteriori dettagli potete fare riferimento al post sul blog ufficiale ed alle Release Notes.

Buon divertimento!!!

 

SQL Server Management Studio 17.7

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Con un post di Alan Yu e Sandy Winarko sul blog di SQL Server, è stata annunciata ieri la release di SSMS 17.7

Novità principali della release sono rappresentate da:

  • Supporto alla schedulazione di pacchetti sia all’interno di Azure-SSIS che sulle managed instance attraverso le ADF Pipeline

  • Possibilità di monitorare ambienti replicati dove publisher e/o distribution db sono parte di Always On
  • Alcune bug fix inerenti a vari ambiti come Intellisense, SMO, Mantenance Plan, Scripting engine, etc..

Come sempre per ulteriori dettagli potete far rimerimento al post ufficiale ed alle Release Notes, mentre potete scaricare da qui la nuova versione

 

Buon download!

SQL Operations Studio: April release

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

E’ stata rilasciata ieri, la April Public Preview release di SQL Operations Studio.

Anche in questa release gli sforzi del team di sviluppo si sono concentrati soprattutto nel miglioramento del supporto all’estendibilità nonchè alla risoluzione delle molte segnalazioni effettuate dalla community sul repository Github.

In particolare sono state rese diponibili una serie di nuove estensioni, tra cui spiccano

  • La public preview del nuovo SQL Agent (messa a disposizione direttamente da Microsoft)

  • La prima ISV extension, in preview, ovvero la nota funzionalità di ricerca di casa Redgate (SQL Search) per trovare rapidamente gli oggetti all’interno dei nostri database
  • Ed infine una serie di estensioni molto utili ed interessanti realizzate da alcuni membri della community

Altra milestone della release è infine l’allineamento della codebase alla versione 1.21 di Visual Studio Code, al fine di beneficiare di alcune delle novità e migliorie della versione come ad esempio:

  • Migliorato il supporto per file protetti o di grandi dimensioni
  • Migliorata l’usabilità dell’ Integrated Terminal
  • Migliorate le performance di installazione e startup

Per maggiori dettagli, come sempre, potete fare riferimento al blog ufficiale di SQL Server e alla documentazione online.

Per scaricare il tool questa è il link, mentre se lo avete già installato fa tutto da solo (o quasi 🙂 )

Buon divertimento!