Archivi categoria: Scripts

Statistiche di utilizzo e performance delle viste in un database SQL Server

Sorgente: UGISS | Autore: Sergio Govoni

Le performance di una soluzione database sono spesso oggetto di diatriba tra chi fornisce la soluzione e chi la personalizza. Scrivere codice T-SQL ottimizzato, in grado di scalare all’aumentare dei dati e degli utenti, non è affatto semplice e quando la complessità aumenta, le attività di manutenzione del codice diventano difficili da attuare anche per …

Leggi il resto dell'articolo su: https://www.ugiss.org

Esempi di SQL Graph Database su GitHub

Sorgente: UGISS | Autore: Sergio Govoni

SQL Server offre da sempre gli strumenti per gestire i dati gerarchici e le relazioni tra le entità. A volte, però, le relazioni tra le entità possono diventare complesse. Pensiamo ad una relazione molti-a-molti, i database relazionali non dispongono di soluzioni native per questo tipo di legame, che viene comunemente implementato con una tabella di associazione.

SQL Server 2017, grazie all’introduzione di Graph Database, permette di esprimere certi tipi di query più facilmente rispetto ad un database relazionale puro. read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://www.ugiss.org

Conversioni implicite: La plan cache ci svela quante sono e dove avvengono!

Sorgente: UGISS | Autore: Sergio Govoni

Nell’articolo Conversioni implicite: cosa sono e che impatto hanno sulle nostre query, Luca Bruni (@mrg3d) ci ha parlato delle conversioni implicite che avvengono, a nostra insaputa, all’interno dell’Engine di SQL Server. Tali conversioni, possono costringere il Query Optimizer ad accedere alle tabelle con operazioni di scansione (Table Scan, Index Scan) in alternativa alle più efficienti operazioni di Seek (Index Seek), e quando una parte significativa del carico di lavoro è interessata da conversioni implicite, le performance degradano visibilmente!

Una conversione implicita tra due tipi di dato differenti avviene sempre dal tipo di dato meno preciso al tipo di dato più preciso. Per ovvie ragioni, SQL Server non può perdere precisione nei dati a causa di una conversione implicita, parlando quindi di tipi di dato testo, una conversione implicita potrà avvenire, ad esempio, dal tipo VARCHAR (meno preciso) al tipo NVARCHAR (più preciso), mai nella direzione opposta. read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://www.ugiss.org

SQL Azure DTU Calculator

Sorgente: UGISS | Autore: Davide Mauri

Una delle domande più comuni quando si inizia ad utilizzare SQL Azure è legata alla scelta del livello di servizio necessario per la proprie necessità. Dato che sul Cloud, ogni risorsa sprecata è un tangibile costo aggiuntivo, è bene scelgliere il livello di servizio migliore. Il “problema” è che il livello è misurato in DTU …

Leggi il resto dell'articolo su: https://www.ugiss.org

Slide e demo della sessione “SQL Server 2016 What’s new for Developers”

Sorgente: UGISS | Autore: Davide Mauri

Sono online le slide e le demo della sessione fatta all’evento “Buon Compleanno UgiDotNet” tenutosi qualche giorno fa presso la sede di Microsoft Italia. SQL Server 2016: novità per gli sviluppatori (Davide Mauri – MVP) Supporto Nativo a JSON, Tabelle temporali, Live Query Statistics, Stretch Database e Polybase sono feature che senza dubbio sono di …

Leggi il resto dell'articolo su: https://www.ugiss.org