Archivi categoria: Storage

StarWind Linux VSAN configurazione appliance

StarWind Linux VSAN configurazione appliance

StarWind Linux VSAN è una soluzione software che effettua il mirror degli hard disk interni e flash tra gli hypervisor eliminando la necessità di uno storage condiviso. Nelle precedenti versioni la soluzione VSAN richiedeva l'installazione di virtual machine Windows incrementando i costi dovuto alle licenze Windows da considerare in base ai nodi configurati. Recentemente StarWind ha rilasciato VSAN per Linux che fornisce le stesse funzioni di storage tagliando i costi poichè non è più richiesto l'acquisto di licenze Windows per i nodi utilizzati. La nuova versione è una virtual machine Linux preconfezionata (appliance) che va installata come una VM in VMware vSphere.   Installare read more

Red Hat acquisisce NooBaa azienda con focus cloud ibrido e data storage

Di questo passo toccherà parafrasare Branduardi e cantare di come alla fiera dell’est venne IBM che comprò Red Hat che comprò NooBaa… Va bene, siamo partiti un po’ troppo velocemente: cosa è successo? Semplice, Red Hat, che è appena stata acquisita da IBM per la modica cifra di 34 miliardi di dollari, ha annunciato di aver acquisito NooBaa, un’azienda che si occupa di cloud ibrido e data storage. Non sono stati forniti dettagli economici sull’accordo, anche se c’è da scommettere che saranno meno di 34 miliardi di dollari 🙂 Una cosa è certa: se ci sono mai stati dubbi (ma da parte di chi?) che il focus del business prossimo futuro, ed anche attuale, di Red Hat (e quindi IBM) è e sarà il cloud ibrido, questa acquisizione li elimina completamente. Gli sforzi dell’azienda di Raleigh saranno in questa direzione poiché, come conferma quanto riporta Gartner: The landscape of cloud adoption is one of hybrid clouds and multiclouds. By 2020, 75 percent of organizations will have deployed a multicloud or hybrid cloud model. Il panorama dell’adozione del cloud è diviso fra cloud ibridi e multicloud. Entro il 2020, il 75% delle organizzazioni avrà implementato un modello cloud multicloud o ibrido. L’acquisizione di [...]

StarWind RAM Disk tool

StarWind RAM Disk tool

StarWind RAM Disk è un tool gratuito che fornisce uno storage ad alte prestazioni per testare, fare troubleshooting o per altri scopi utilizzando parte della RAM di sistema trasformandola in uno storage virtuale. Per utilizzare questo tool non è richiesto nessun hardware extra e può essere utilizzato istantaneamente su piattaforma Windows senza costi aggiuntivi. Poichè questo tool utiizza la RAM come storage, quando l'host viene spento o riavviato il contenuto viene perso.   Benefici StarWind RAM Disk presenta diversi benefici: Disco virtuale ad alte prestazioni adatto per test, sviluppi o troubleshooting Semplice da usare e l'installazione richiede poco tempo e viene completata con pochi click Nessuna licenza è richiesta per l'utilizzo read more

RedHat introduce Storage One by Supermicro, Software Defined Storage accessibile a tutti

Il problema principale nell’utilizzo del Software Defined Storage (SDS) da parte di clienti legati storicamente ad architetture classiche è il calcolo di quanto vada investito. La lista della spesa, per essere chiari. Le soluzioni storage classiche (Hitachi, Netapp e via dicendo) prevedono un pacchetto completo: hardware e software sono parte della stessa soluzione acquistata, con una spesa chiara, per quanto (tipicamente) molto alta. Pensare di creare all’interno della propria infrastruttura un sistema SDS completo, funzionale e di facile gestione può apparire ai più un’impresa titanica: quale è il software giusto? Quale hardware è richiesto? In particolare, questo hardware, cosa deve avere per essere considerato compatibile? Le stesse domande se le è poste Red Hat la quale, nel corso del summit che si sta svolgendo a San Francisco presenterà ufficialmente Red Hat Storage One by Supermicro, una soluzione dedicata ai clienti alla ricerca di un prodotto SDS completo di hardware certificato e collaudato e software enterprise. Obiettivo primario è quindi quello di abbattere le barriere di accesso alle soluzioni SDS, eliminando di fatto tutti gli step di preparazione necessari: calcolo delle dimensioni necessarie, misurazione delle performance, scelta dell’hardware e configurazione del software. In termini di specifiche tecniche la soluzione utilizza server [...]