Archivi categoria: vcsa

vCenter Server 6.7 Converge Tool: convergere una PSC esterna nella vCSA

vCenter Server 6.7 Converge Tool: convergere una PSC esterna nella vCSA

vCenter Server 6.7 Update 1 fornisce il Converge Tool, un fantastico strumento utile per convergere una PSC esterna nella vCSA in modo semplice e completamente automatizzato. Con il rilascio di vSphere 6.7 Update 1, VMware ha dismesso il modello di topologia del vCenter Server con una PSC esterna in favore di una topologia incorporata. Precedentemente l'utilizzo di una PSC esterna era richiesta per supportare l'Enhanced Linked Mode (ELM) ma questo modello di installazione non è più richiesto con vSphere 6.7. L'ultima release supporta infatti l'ELM in una topologia incorporata. Il Converge Tool può essere eseguito negli ambienti Windows, Linux e Mac. Nel file .ISO read more

Resettare la vCSA root password

Resettare la vCSA root password

Se la vCSA root password viene persa o dimenticata, non è più possibile accedere alla management console del vCenter Server e nemmeno effettuare accessi SSH. Questo preclude la possibilità di effettuare operazioni di aggiornamento e patching tramite GUI o command line ed anche le impostazioni delle configurazioni dell'NTP e delle policy della password di root. Il processo di troubleshooting è inoltre precluso dovuto all'accesso limitato all'appliance. Resettare la vCSA root password è una procedura piuttosto semplice ma richiede che vengano effettuati dei passaggi corretti per evitare potenziali problemi.   Resettare la vCSA root password Il reset della password non è niente di complicato ma è consigliato effettuare una snapshot prima read more

vSphere 6.7 Update 1 novità ed aggiornamento

vSphere 6.7 Update 1 novità ed aggiornamento

Dopo l'uscita di vSphere 6.7 alcuni mesi fa, VMware ha recentemente rilasciato vSphere 6.7 Update 1 introducendo alcune nuove funzionalità e risoluzione dei bug. Alcune funzioni introdotte nelle precedenti versioni sono state riprogettate per ottimizzare le prestazioni e semplificare l'usabilità. La vCSA HA, Content Libraries e PSC ad esempio sono alcune delle aree dove l'Update 1 introduce le novità più significative.   Novità in vSphere 6.7 Update 1 L'Update 1 introduce molte novità e le più interessanti possono essere così riassunte:   vSphere vCenter Server 6.7 Update 1 vSphere Client - Il client vSphere HTML5-based gestisce ora tutte le funzionalità di vSphere ed è read more

vSphere 6.7 aggiornare vCSA 6.5 a 6.7 – pt.2

vSphere 6.7 aggiornare vCSA 6.5 a 6.7 - pt.2

Se il proprio ambiente vSphere è configurato con la versione 6.0 o superiore, è possibile migrare in maniera semplice il vCenter Server alla versione 6.7 tramite il tool di migrazione fornito con vSphere 6.7. Rispetto ad una nuova installazione della vCSA, l'aggiornamento è il metodo preferito da utilizzare in ambienti complessi o dove la configurazione fatta nel vCenter Server originale richiede molto tempo per essere completata. Attualmente l'aggiornamentp diretto della vCSA alla versione 6.7 è supportato dalla vCSA 6.0 o 6.5/6.5 U1 ma è stato già annunciato l'imminente rilascio della vCSA 6.7 Update 1 con il supporto dell'aggiornamento anche dalla versione versione 6.5 U2. Sebbene il processo read more

vSphere 6.7 installazione vCSA 6.7 – pt.1

vSphere 6.7 installazione vCSA 6.7 - pt.1

Quando viene pianificato l'aggiornamento della propria infrastruttura virtuale all'ultima VMware vSphere 6.7 release, la prima operazione da effettuare è l'installazione della vCSA. Il processo di aggiornamento deve essere pianificato attentamente per evitare l'interruzione dei servizi o la perdita di dati. Poichè il primo componente vSphere da configurare è sempre il vCenter Server, si ha l'opzione di effettuare una nuova installazione o un aggiornamento da una versione precedente. Attualmente l'aggiornamento diretto della vCSA alla versione 6.7 è supportato dalla vCSA 6.0 o superiori con esclusione della 6.5 U2 ma è stato già annunciato durante il VMworld 2018 US che la migrazione dalla 6.5 U2 alla 6.7 sarà supportata con l'imminente read more

vSphere VM encryption: criptare le virtual machine – pt.3

vSphere VM encryption: criptare le virtual machine - pt.3

Una volta che il Server KMS è stato configurato e correttamente aggiunto al vCenter Server, il sistema è in grado di criptare le virtual machine. L'accesso al disco virtuale criptato richiede la chiave corretta posseduta solo dalla virtual machine che gestisce il disco virtuale. Una virtual machine non autorizzata che tenta di accedere ad un VMDK criptato senza la chiave corretta riceverà solo dati senza senso.   Blog serie vSphere VM encryption: installazione KMS Server - pt.1 vSphere VM encryption: setup del vCenter Server - pt.2 vSphere VM encryption: criptare le virtual machine - pt.3   Come utilizzare la criptazione Prima di procedere con read more

vSphere VM encryption: setup del vCenter Server – pt.2

vSphere VM encryption: setup del vCenter Server - pt.2

Per utilizzare la funzione di criptazione delle virtual machine in VMware vSphere, il Server KMS e il vCenter Server devono essere configurati correttamente per stabilire una connessione. Una volta che il Server KMS è stato installato e configurato, anche il vCenter Server deve essere configurato opportunamente per stabilire un trust con il KMS.   Blog serie vSphere VM encryption: installazione KMS Server - pt.1 vSphere VM encryption: setup del vCenter Server - pt.2 vSphere VM encryption: criptare le virtual machine - pt.3   Setup del vCenter Server Dal vSphere Web Client, effettuare un click con il tasto destro del mouse sul vCenter Server e read more

VPXV_EVENT_1

ProblemaIn fase di migrazione di un Virtual Center 5.5 dalla piattaforma Windows alla VCSA, il processo è stato interrotto manualmente per insufficienza di spazio disco necessario per terminare la migrazione.Ad un secondo lancio del tool di migrazione,...

VCSA 6.5 errore fails to start File System Check e Network Service

VCSA 6.5 errore fails to start File System Check e Network Service

Durante la fase di startup della VMware VCSA 6.5, potrebbero verificarsi dei problemi che impediscono all’appliance di avviarsi correttamente. Alcuni degli errori sono i seguenti: Failed to start File System Check Failed to start Network Service Failed to start File System Check L’errore si verifica durante il processo di boot. L’appliance visualizza l’errore “Failed to start File System Check” e si blocca in modalità Emergency Mode. Per risolvere il problema, eseguire il comando: # fsck /dev/sda3 Rispondere yes a tutte le domande relative a riparazioni, inodes e risoluzione delle problematiche. Dopo aver riparato le problematiche riscontrate, riavviare la VCSA selezionando dalla console l’opzione Actions > read more