Archivi categoria: vSphere 6.7

vSphere 6.7 aggiornamento ESXi 6.5 a 6.7 – pt.3

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

vSphere 6.7 aggiornamento ESXi 6.5 a 6.7 - pt.3

Dopo aver aggiornato la vCSA, per sfruttare i benefici delle nuove funzioni presenti in vSphere 6.7 è necessario effettuare l'aggiornamento di tutti gli host ESXi installati nella propria infrastruttura. La procedura è piuttosto semplice e sfrutta il servizio Update Manager incluso in vSphere 6.7. Blog Serie vSphere 6.7 installazione vCSA 6.7 - pt.1 vSphere 6.7 aggiornare vCSA 6.5 a 6.7 - pt.2 vSphere 6.7 aggiornare ESXi 6.5 a 6.7 - pt.3 vSphere 6.7 aggiornare vSAN 6.6 a 6.7 - pt.4   Aggiornare ESXi 6.5 a 6.7 Per determinare la versione installata degli ESXi nella propria rete, dal vSphere Client posizionarsi nella sezione Summary dell'host e verificare read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

Veeam backup fallisce dopo l’installazione di vSphere 6.7 Update 1

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

Veeam backup fallisce dopo l'installazione di vSphere 6.7 Update 1

Dopo aver installato VMware vSphere 6.7 Update 1, Veeam backup fallisce dovuto ad un aggiornamento delle API vSphere 6.7 introdotto da VMware. Il job di backup processato fallisce con l'errore "Object reference not set to an instance of an object" (immagine dal tweet di Anton Gostev). Se si utilizza Veeam come soluzione di backup, è consigliato di evitare l'aggiornamento della propria infrastruttura a vSphere 6.7 Update 1 fino a quando il problema non è stato risolto.   Workaround per Veeam Backup Attualmente non c'è una soluzione definitiva per questo problema ma Veeam ha fornito una soluzione temporanea per permettere il corretto completamento del job di backup. In read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

vSphere 6.7 aggiornare vCSA 6.5 a 6.7 – pt.2

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

vSphere 6.7 aggiornare vCSA 6.5 a 6.7 - pt.2

Se il proprio ambiente vSphere è configurato con la versione 6.0 o superiore, è possibile migrare in maniera semplice il vCenter Server alla versione 6.7 tramite il tool di migrazione fornito con vSphere 6.7. Rispetto ad una nuova installazione della vCSA, l'aggiornamento è il metodo preferito da utilizzare in ambienti complessi o dove la configurazione fatta nel vCenter Server originale richiede molto tempo per essere completata. Attualmente l'aggiornamentp diretto della vCSA alla versione 6.7 è supportato dalla vCSA 6.0 o 6.5/6.5 U1 ma è stato già annunciato l'imminente rilascio della vCSA 6.7 Update 1 con il supporto dell'aggiornamento anche dalla versione versione 6.5 U2. Sebbene il processo read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

vSphere 6.7 installazione vCSA 6.7 – pt.1

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

vSphere 6.7 installazione vCSA 6.7 - pt.1

Quando viene pianificato l'aggiornamento della propria infrastruttura virtuale all'ultima VMware vSphere 6.7 release, la prima operazione da effettuare è l'installazione della vCSA. Il processo di aggiornamento deve essere pianificato attentamente per evitare l'interruzione dei servizi o la perdita di dati. Poichè il primo componente vSphere da configurare è sempre il vCenter Server, si ha l'opzione di effettuare una nuova installazione o un aggiornamento da una versione precedente. Attualmente l'aggiornamento diretto della vCSA alla versione 6.7 è supportato dalla vCSA 6.0 o superiori con esclusione della 6.5 U2 ma è stato già annunciato durante il VMworld 2018 US che la migrazione dalla 6.5 U2 alla 6.7 sarà supportata con l'imminente read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

Vulnerabilità L1 Terminal Fault (L1TF): rilasciate le patch per vSphere

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

Vulnerabilità L1 Terminal Fault (L1TF): rilasciate le patch per vSphere

Dopo le vulnerabilità Spectre e Meltdown, un recente metodo identificato per un'esecuzione speculativa side-channel chiamato L1 Terminal Fault (L1TF) è stato condiviso da Intel. Simile alle problematiche Spectre e Meltdown, la vulnerabilità L1TF compromette solo i processori Intel Core e Xeon dove un codice malevolo in esecuzione in queste CPU potrebbe leggere dati di cui non ha nessuna autorizzazione tramite un altro processo. VMware ha già rilasciato alcune patch per risolvere il problema come riportato nelle VMware Security Advisories VMSA-2018-0020. Poichè il processo di identificazione degli host compromessi può richiedere diverso tempo, soluzioni come Runecast Analyzer possono aiutare ad identificare gli host critici in pochi secondi.   Patch read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

Veeam Backup and Replication 9.5 Update 3a ora disponibile

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

Veeam Backup and Replication 9.5 Update 3a ora disponibile

Veeam ha rilasciato il nuovo Veeam Backup and Replication 9.5 Update 3a introducendo alcune migliorie, come il supporto per VMware vSphere 6.7 e risoluzione di alcuni bug. Dopo il rilascio dell'ultima versione di VMware vSphere 6.7, la maggior parte dei produttori di software stanno introducendo il supporto per la nuova release di vSphere nelle proprie soluzioni di backup. Veeam Backup and Replication 9.5 Update 3a presenta anche miglioramenti nelle prestazioni relative ai transport mode DirectSAN e Hot Add oltre al supporto per alcune piattaforme.   Novità Il nuovo Update 3a presenta i seguenti miglioramenti più significativi:   Supporto per VMware vSphere 6.7 Il supporto per VMware read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

Vembu BDR Suite 3.9.1 Update 1 con supporto per vSphere 6.7

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

Vembu BDR Suite 3.9.1 Update 1 con supporto per vSphere 6.7

Vembu ha rilasciato la nuova versione della soluzione di backup Vembu BDR Suite 3.9.1 Update 1 introducendo il pieno supporto per l'ultima release di VMware vSphere 6.7. Con il software di backup Vembu, è possibile proteggere le proprie virtual machine in esecuzione negli ambienti VMware vSphere e Microsoft Hyper-V e server/workstation fisici Windows e Linux.   Supporto vSphere 6.7 L'Update 1 aggiunge la funzionalità di poter eseguire backup e repliche delle virtual machine in esecuzione in ambiente VMware vSphere 6.7 ma non introduce nuove funzioni sostanziali. Informazioni aggiuntive possono essere consultate nelle Relase Notes.   Edizioni Vembu BDR Suite disponibili La soluzione di backup Vembu è disponibile in tre versioni ed read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com

Runecast Analyzer 1.7.5 con supporto per vSphere 6.7

Sorgente: Nolabnoparty | Autore: Paolo Valsecchi

Runecast Analyzer 1.7.5 con supporto per vSphere 6.7

Runecast ha rilasciato Runecast Analyzer 1.7.5, la soluzione proattiva di prevenzione delle problematiche VMware vSphere che introduce il pieno supporto per il recente rilascio di VMware vSphere 6.7. Oltre al supporto per vSphere 6.7, la nuova release introduce alcune nuove funzionalità come riportate nelle Release Notes: Applicando il filtro agli oggetti parents vengono ora selezionati automaticamente anche gli oggetti child Migliorata la sicurezza per l'autenticazione Server SSL Cliccando sul bottone Ignore nella vista Inventory vengono ora selezionati automaticamente gli oggetti collegati   Aggiornamento a Runecast Analyzer 1.7.5 Dalla versione 1.7.3, il processo di aggiornamento dell'applicazione è stato semplificato in modo che l'appliance possa essere aggiornata read more

Leggi il resto dell'articolo su: https://nolabnoparty.com