Archivi categoria: vSphere

Risolto il PSOD relativo a vSphere 6.5 con schede 10 Gbps

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Qualche mese fa avevo segnalato un possibile (e grave) problema di vSphere 6.5 se utilizzato con schede a 10 Gbps (e molti oramai lo utilizzano con schede a 10 Gbps) con rischio di PSOD (Purple Screen Of the Death). The VMware KB 2151749 descrive questo problema come possibile solo a seguito di un aggiornamento a vSphere 6.5. Ma in realtà il problema sembra presentarsi anche dopo l’aggiornamento in modo randomico (benché a me non fosse ancora capitato). Il PSOD è di questo tipo (le date solo solo indicative): 2017-09-16T15:34:30.908Z cpu6:65645)@BlueScreen: #PF Exception 14 in world 65645:HELPER_UPLIN IP […]

The post Risolto il PSOD relativo a vSphere 6.5 con schede 10 Gbps appeared first on vInfrastructure Blog.

Il libro Mastering VMware vSphere 6.5 è uscito!

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Il libro Mastering VMware vSphere 6.5 è uscito!

mastering-vmare-vsphere-6-5-is-out-01

Dopo un periodo di duro lavoro, il libro Mastering VMware vSphere 6.5 è finalmente uscito ed è disponibile nei formati eBook e brossura.

Gli autori di questo libro sono Andrea Mauro (blog vinfrastructure.it), Karel Novak (VCI e VMUG leader dalla CZ) e Paolo Valsecchi (l’autore di questo blog!), tutti accreditati del riconoscimento come vExpert e Veeam Vanguard.

E’ stata una sfida e un progetto molto ambizioso, dove tutti eravamo coscienti delle difficoltà che avremmo dovuto affrontare: una deadline molto stretta (solo 3 mesi per scrivere tutti i capitoli), un livello di alta qualità da fornire e il tutto scritto in lingua Inglese.

mastering-vmare-vsphere-6-5-is-out-02

Ora che il libro è finalmente uscito, adesso è arrivato il momento di raccogliere i feedback dai lettori relativi alla struttura, ai contenuti e i vari aspetti del libro.

Vorrei ringraziare Andrea e Karel per questa pazza ed incredibile avventura e per il privilegio di essere stato incluso in questo progetto.

 

Book Description

VMware vSphere 6.5 provides a powerful, flexible and secure foundation for next-generation applications which helps you create an effective digital transformation. This book will be based on VMware vSphere 6.5 which empowers you to virtualize any complex application with ease.

You’ll begin by getting an overview of all the products, solutions and features of the vSphere 6.5 suite, comparing the evolutions with the previous releases. Next, you’ll design and plan a virtualization infrastructure to drive planning and performance analysis. Following this, you will be proceeding with workflow and installation of components. New network trends are also covered which will help you in optimally designing the vSphere environment. You will also learn the practices and procedures involved in configuring and managing virtual machines in a vSphere infrastructure. With vSphere 6.5, you’ll make use of significantly more powerful capabilities for patching, upgrading, and managing the configuration of the virtual environment. Next we’ll focus on specific availability and resiliency solutions in vSphere.

Towards the end of the book you will get information on how to save your configuration, data and workload from your virtual infrastructure. By the end of the book you’ll learn about VMware vSphere 6.5 right from design to deployment and management.

 

What You Will Learn

  • Get a deep understanding of vSphere 6.5 functionalities
  • Design and plan a virtualization environment based on vSphere 6.5
  • Manage and administer a vSphere 6.5 environment and resources
  • Get tips for the VCP6-DCV and VCIX6-DCV exams (along with use of the vSphere 6 documentation)
  • Implement different migration techniques to move your workload across different environments
  • Save your configuration, data and workload from your virtual infrastructure

 

Dettagli libro

  • ISBN: 139781787286016
  • Brossura: 598 pagine

Il libro è disponibile presso questi siti:

signature

Copyright Nolabnoparty. All Rights Reserved.

Livello di compatibilità di un cluster VMware

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

In un’infrastruttura basata su VMware vSphere il concetto di compatibilità si applica normalmente alle macchine virtuali in relazione a quale versione minima di vSphere richiedono per il loro funzionamento. Il livello è definito dalla versione di virtual hardware (che dal punto di vista numerico segue le numerazioni di VMware Workstation): quando si crea una nuova macchina virtuale il livello di default dipende da diversi fattori, quali la versione di vSphere utilizzata, il tipo di client (ad esempio il vecchio vSphere Client per Windows non chiede la versione, nel wizard di default), ma anche da come è stato […]

The post Livello di compatibilità di un cluster VMware appeared first on vInfrastructure Blog.

Come importare il certificato della CA di vCenter

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

A partire da VMware vSphere 6.0, la nuova compoenente chiamata PSC comprende oltre alla parte di SSO anche alcune funzionalità, tra le quali una vera e propria CA (certification authority) per la gestione automatica dei gestificati, che da self-signed, passano ad essere gestiti tramite la CA della PSC (purtroppo questo non vale per tutti i prodotti VMware, o almeno non ancora). Questo semplifica di molto la gestione dei certificati, con funzonalità quali l’aggiornamento automatico, la sostituzione di quelli self-signed tramite auto-enrollment, il tutto nell’ottica di rendere più sicure le comunicazioni tra i vari elementi di […]

The post Come importare il certificato della CA di vCenter appeared first on vInfrastructure Blog.

Come configurare IPv6 in ESXi?

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Quando si parla di IPv6, molti sistemisti si limitano a disabilitare questo protocollo, per tutta una serie di ragioni, spesso storiche, tra le quali possiamo annoverare: IPv6 potrebbe causare problemi in rete o sull’host (una volta forse), meglio applicare il principio del minimo privilegio e disattivare tutto quello che non mi serve (effettivamente se non utilizzo un protocollo di rete perché mai lo dovrei tenere attivo?), semplicamente per pulizia e per non vedere quegli indirizzi incomprensibili (qua è più una questione di abitudine, forse). Già sui sistemi Linux e Windows recenti tentare di togliere l’IPv6 […]

The post Come configurare IPv6 in ESXi? appeared first on vInfrastructure Blog.

VMware vCenter Foundation gestisce fino a 4 host

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

VMware vSphere 6.5 Update 1 è stato rilasciato il 27 luglio 2017 con numerosi miglioramenti, bug fix, ma anche alcuni importanti cambiamenti, come ad esempio nei numeri massimi (for i vCenter in linked-mode) e nel tipo di licenza. In particolare, l’edizione Foundation del vCenter Server ora potrà gestire fino a 4 nodi ESXi (Standard o Enterprise Plus), rispetto ai precedenti 3. Può sembrare un cambiamento minimo e poco significativo. Ma prima di tutto dimostra come VMware sia attenta ai feedback dei propri clienti (pare che questa modifica sia nata proprio dalle richieste dei clienti della […]

The post VMware vCenter Foundation gestisce fino a 4 host appeared first on vInfrastructure Blog.

vSphere 6.5 Update 1 rilasciata

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

vSphere 6.5 Update 1 rilasciata

vsphere65upd1ga01

VMware ha rilasciato vSphere 6.5 Update 1 rafforzando la stabilità del prodotto e permettendo ai clienti con vSphere 6.0 Update 3 di poter effettuare l’aggiornamento a vSphere 6.5.

Tutte le patch rilasciate da quando è uscito vSphere 6.5 sono state incluse nell’Update 1.

 

Novità

Aggiornamento da vCenter 6.0 U3

L’aggiornamento e la migrazione a vSphere 6.5 è ora supportata anche per vSphere 6.0 Update 3. Se nel proprio ambiente è utilizzato vSphere 5.5, è necessario che sia almeno installata la versione vSphere 5.5 Update 3b per poter effettuare l’aggiornamento a vSphere 6.5 Update 1.

vsphere65upd1ga02

 

Supporto per switch di 3° parti rimosso

Installazioni che utilizzano virtual switch di terze parti come IBM DVS 5000v, HPE 5900v e Cisco Nexus 1000v devono necessariamente migrate da questi switch prima di effettuare l’aggiornamento verso release future. Informazioni aggiuntive possono essere trovate nel VMware knowledge base.

 

Supporto Hardware

VMware ha esteso il supporto hardware per vSphere 6.5 Update 1 aggiungendo il pieno supporto per ESXi su hardware MacPro 6,1 per virtualizzare il mac OS in una maniera ufficialmente supportata.

 

vCenter Server

Configurazione massimi

L’Update 1 porta alcune migliorie nel vCenter Server incrementando il numero di vSphere Domains (SSO) supportati.

  • Massimi vCenter Servers per vSphere Domain: 15 (in precedenza 10)
  • Massimi host ESXi per vSphere Domain: 5000 (in precedenza 4000)
  • Massime VM Powered On per vSphere Domain: 50.000 (in precedenza 30.000)
  • Massime VM Registrate per vSphere Domain: 70.000 (in precedenza 50.000)

 

vCenter Server Foundation ora supporta 4 host

In vSphere 6.5 Update 1 VMware ha incrementato il numero di host che vCenter Server Foundation può supportare portandolo da 3 host a 4.

 

Esteso il supporto generico

VMware ha esteso il supporto generico per vSphere 6.5 per 5 anni interi. Il supporto per vSphere 6.5 cesserà il 15 Novembre 2021.

 

vSphere Client

Il client HTML5-based (accessibile via https://<vcenter>/ui) è più veloce, leggero e non richiede nessun plugin aggiuntivo per essere eseguito.

Con l’Update 1 il client ha incrementato la funzionalità nelle aree relative alla gestione dei Virtual Distributed Switch (VDS), datastore e alla configurazione degli host completando circa il 90% della funzioni presenti.

 

vSAN

Integrazione con VUM

vSphere Update Manager (VUM) è stato integrato in vSAN fornendo un processo di aggiornamento automatico per assicurare che un cluster vSAN sia aggiornato con le ultime release per mantenere l’hardware in uno stato supportato utilizzando le informazioni della VMware Compatibility Guide, del vSAN Release Catalog e dall’acquisizione della configurazione hardware sottostante.

vsphere65upd1ga03

 

Licenziamento Edizioni

Le modalità di licenzialmento delle edizioni VDI e ROBO sono state arricchite con l’edizione Enterprise che permette l’utilizzo della criptazione e degli stretched cluster.

 

Per informazioni aggiuntive, consultare le Release Notes di vSphere 6.5 Update 1.

signature

Copyright Nolabnoparty. All Rights Reserved.