LeftHand entra nel programma “vSphere Metro Storage Cluster”

Sorgente: Virtual Machine User Group Italia | Autore: Samuele Cerutti

Il programma vSphere Metro Storage Cluster (vMSC) è una nuova configurazione certificata basata sull’architettura stretched storage cluster, che permette di estendere il cluster dello storage tra siti. Una configurazione vMSC è progettata per mantenere la disponibilità dei dati, anche a fronte della caduta di un sito, immediatamente ed in modo trasparente. Lo storage configurato in modalità “Metro Cluster” è supportato da VMware solo dopo aver passato la certificazione vMSC.
In tema di vSphere Metro Storage Cluster VMware ha annunciato che LeftHand, la prima soluzione iSCSI certificata VMware, è entrata a far parte del programma. La lista di compatibilità di VMware sullo storage riporta tutti gli apparati supportati per la configurazione vMSC, tra cui LeftHand, scegliendo l’opzione “iSCSI Metro Cluster Storage” dal pannello “Test Configurations”.

Contemporaneamente all’annuncio è stata aggiunta una KB in merito all’implementazione di Lefthand quale soluzione multi-site, descrivendole diverse possibilità di guasto. Anche HP ha rilasciato un Technical white paper intitolato “Implementing VMware vSphere Metro Storage Cluster with HP LeftHand Multi-Site storage”.
Per maggiori informazioni è possibile consultare:

Leggi il resto dell'articolo su: http://vmugit.blogspot.com/

Nuovo accordo di collaborazione tra VMware e Riverbed

Sorgente: Virtual Machine User Group Italia | Autore: Samuele Cerutti

Il 2 maggio VMware ha annunciato una nuova collaborazione con Riverbed Technology. VMware and Riverbed stavano già collaborando sulla base di un accordo costruito per aiutare le aziende ad accelerare il processo di migrazione verso il cloud, questa nuova intesa permetterà agli utenti di spostarsi più efficientemente tra cloud (privati, pubblici ed ibridi) attraverso l’uso degli ottimizzatori di rete di Riverbed da un lato e di VMware vCloud Connector dall’altro.
vCloud Connector 1.5, ormai annunciato l’anno scorso, permette ali utenti di collegare a cloud privati e pubblici basati su VMware vSphere e VMware vCloud Director e gestirli da un’unica interfaccia. Grazie alla collaborazione con Riverbed i clienti potranno:

  • limitare i ritardi che potrebbero insorgere a causa delle limitazioni della banda oppure dall’alta latenza nella rete;
  • massimizzare i benefici nell’uso di più ambienti cloud senza compromettere le performance;
  • avvantaggiarsi delle soluzioni di ottimizzazione della WAN proposte da Riverbed per ridurre il tempo ed i costi legati alla infrastruttura della WAN
Grazie alle soluzioni Riverbed e VMware, i cloud service provider basati su ambienti VMware potranno ottimizzare ancora di più la propria offerta permettendo ai clienti di utilizzare al meglio gli investimenti già fatti.
Per maggiori informazioni è possibile scaricare il documento “VMware vCloud Connector and Riverbed Steelhead WAN Optimization Solution Brief”; oltre a prendere visione dell’annuncio sul VMware vCloud Blog.

Leggi il resto dell'articolo su: http://vmugit.blogspot.com/

Errore 1117 nel Guest OS

Sorgente: Virtual Machine User Group Italia | Autore: Samuele Cerutti

Questo articolo descrive un problema specifico quindi prima di procedere con le azioni proposte è necessario verificare di avere esattamente gli stessi sintomi, prima di procedere; in caso contrario è possibile si tratti di un problema diverso per il quale è necessario aprire una richiesta di supporto a VMware.
E’ possibile incontrare l’errore in oggetto nell’event viewer di sistemi operativi Windows 2008 o Windows 2008 R2 per le VM che sono state create con il controller PVSCSI (paravirtual SCSI adapter). Oltre a Windows anche Microsoft Exchange Server 2007 e 2010, così come SQL Server 2008 e 2008 R2 tracciano specifici problemi consultabili direttamente nella KB di VMware.
Il problema ricade nelle “known issue” che affliggono i sistemi ESX/ESXi 4.0 U1, ESX/ESXi 4.1 e ESXi 5.0, risulti rispettivamente con:

  • la patch VMware ESXi 4.1 ESXi410-201201402-BG, per le versioni ESXi 4.1 e precedenti;
  • vSphere 5.0 Update 1, per ESXi 5.0
Alternativamente è possibile aggirare il problema sostituendo il controller paravirtualizzato (VMware Paravirtual) con un controller diverso, VMware consiglia LSI Logic SAS.
Attenzione: l’articolo 2519834 nella Knowledge Base di Microsoft sembra consigliare di usare il controller LSI Logic Parallel, mentre VMware consiglia di utilizzare il controller LSI Logic SAS virtual SCSI per i Guest Windows 2008.
Per cambiare il tipo di controller è necessario:
  • spegnere la VM
  • editare il virtual HW
  • selezionare il controller SCSI e selezionare “Change type”
  • cambiare il controller da Paravirtual a LSI Logic SAS
Per maggiori informazioni è possibile consultare la KB 2004578

Leggi il resto dell'articolo su: http://vmugit.blogspot.com/

Impostare le foto degli utenti in Active Directory

Sorgente: Ivan Salvade' | Autore: Ivan Salvade'

Ci sono diversi modi per caricare le foto degli utenti in Active Directory, sia con strumenti puramente Microsoft che con applicazioni di terze parti. Ma perchè un’azienda dovrebbe farlo? Diciamo per “completezza estetica” e per dare un “appeal più umano” alle relazioni interpersonali.  Questa pratica è utile e interessante soprattutto per le aziende con persone che necessitano di [...]

Leggi il resto dell'articolo su: http://ivansalvade.it

Le nuove Certificazioni Microsoft : revamp di MCSA e MCSE…

Sorgente: Ivan Salvade' | Autore: Ivan Salvade'

Microsoft ha ridefinito il proprio range di certificazioni, adattandole al nuovo mondo del Cloud e alla nuova schiera di prodotti cloud-oriented, che man mano verranno lanciati durante il 2012. In particolare, desta qualche sorriso la ricomparsa di due nomi molto conosciuti ai frequentatori delle certificazioni Microsoft : MCSA e MCSE. Sì, è proprio vero : tornano queste [...]

Leggi il resto dell'articolo su: http://ivansalvade.it

Nuova certificazione CCIE Data Center

Sorgente: KISS Keep IT Simple Stupid | Autore: Giovanni Perteghella

Cisco introduce una nuova certificazione di livello Expert CCIE Data Center nel percorso Data Center. I contenuti riguarderanno l’implementazione e il troubleshooting di un intero data center basato su tecnologie Cisco. Ai candidati sarà richiesto di usare i proprio skill per progettare, implementare, operare, monitorare e risolvere i problemi sui seguenti apparati: Cisco Catalyst 3750 MDS 9222i […]

L'articolo Nuova certificazione CCIE Data Center sembra essere il primo su KISS Keep IT Simple Stupid.

Leggi il resto dell'articolo su: https://www.perteghella.org

Il Windows 7 USB/DVD Download Tool

Sorgente: Ivan Salvade' | Autore: Ivan Salvade'

Vi segnalo oggi un comodo strumento gratuito di Microsoft, che esiste da parecchio tempo ma non è conosciuto più di tanto : il “Windows 7 USB/DVD Download Tool”. Ci permette di trasformare un file .ISO contenente Windows 7 in un DVD o una chiavetta USB di installazione. Ovviamente l’operazione è fattibile anche con software di terze parti, [...]

Leggi il resto dell'articolo su: http://ivansalvade.it

Disservizio di 12 ore per Azure il cloud di Microsoft

Sorgente: Il blog di Andrea D'Orio | Autore: Andrea D'Orio

Anche i più grandi al mondo possono conoscere il significato della parola disservizio (suona meglio in inglese, outage). E il cloud di Microsoft, Azure, è solo l’ultimo di una lunga lista di rinomati nomi a farne le spese.     Citando apertamente il comunicato ufficiale apprendiamo che il 28 febbraio, alle ore 17:45 PST i […]

Leggi il resto dell'articolo su: http://blog.dorio.it

Roadmap di Windows 8 e Windows Server 8 – Aggiornamento

Sorgente: Ivan Salvade' | Autore: Ivan Salvade'

Nel mio precedente articolo del 17 gennaio 2012 avevo annunciato alcune anticipazioni sul rilascio dei nuovi prodotti Microsoft nel 2012.  Ecco ora gli ultimi aggiornamenti : Windows 8 (client) Rilasciata oggi (29 febbraio 2012) la prima Beta del sistema operativo, rispettando i tempi previsti nel mio precedente articolo.  Microsoft definisce questa beta una “Consumer Preview”.  Abbiamo due [...]

Leggi il resto dell'articolo su: http://ivansalvade.it

Roadmap dei prodotti Microsoft nel 2012

Sorgente: Ivan Salvade' | Autore: Ivan Salvade'

Microsoft ha da poco reso noto alcune anticipazioni sulle date di rilascio al pubblico dei suoi futuri prodotti.  Ecco un estratto dell’annuncio, riguardante i prodotti più conosciuti ed utilizzati. Windows 8 (Client) Attualmente disponibile in “Developer Preview”, dovremmo riuscire a vedere le sue prime Beta pubbliche verso fine febbraio / inizi di marzo.  Il rilascio della versione RTM [...]

Leggi il resto dell'articolo su: http://ivansalvade.it

Blog italiani (e in italiano) nel mondo IT/ICT