Archivi tag: Chrome

Il nuovo update di Microsoft Windows 10 avvisa: cosa installi a fare Chrome o Firefox se hai già Edge?

Sorgente: Mia mamma usa Linux! | Autore: Raoul Scarazzini

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Ok, è solo una domanda. Ok, è solo presente nell’ultimo update di Microsoft Windows 10, destinato ad uscire il prossimo ottobre. Ok, è stato segnalato dai tester e quindi non è detto che arrivi alla versione finale. Rimane però il fatto, come segnala The Verge, che la domanda posta dal sistema operativo all’utente in fase di installazione di un browser alternativo al default (quindi Google Chrome o Mozilla Firefox) sia piuttosto equivoca: You already have Microsoft Edge – the safer, faster browser for Windows 10 Open Microsoft Edge – Install anyway Hai già Microsoft Edge – il sicuro e veloce browser di Windows 10 Apri Microsoft Edge – Installa comunque In molti si sono posti il problema sui vari canali social: @MicrosoftEdge What kind of slimy marketing cesspool crap is this Microsoft? I proceed to launch the Firefox installer and Windows 10 pops this up? If I wanted to use your browser, I would. pic.twitter.com/f7jk9sGvYA — Sean Hoffman (@SeanKHoffman) September 11, 2018 Beninteso, non si tratta di niente di illegale, nessuna affermazione (o volontà) di monopolio, solo qualcosa di estremamente fastidioso che ci si poteva forse risparmiare. Lo stesso articolo iniziale spiega come fonti vicine a Microsoft garantiscano come nella [...]

Blog originale: https://www.miamammausalinux.org

Ma sta bene a tutti il fatto che Google Chrome consideri il www dei domini triviale?

Sorgente: Mia mamma usa Linux! | Autore: Raoul Scarazzini

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedin

Molte volte non ci si fa caso a queste piccole variazioni, sono qualcosa di impercettibile e solo un occhio attento se ne accorge. Prendi il “www” che viene anteposto a tutti i domini: è talmente parte del contesto che ormai c’è o non c’è nessuno se ne accorge. O meglio, quasi nessuno. Aprendo Chrome, il browser di Google, e digitando un sito a caso, per dire, www.google.com, e premendo invio, ci si troverà sulla homepage del motore di ricerca più famoso del mondo. Tutto normale, tutto aspettato. Controllando però nella barra degli indirizzi si noterà come il sito a cui si è giunti è menzionato come google.com. La domanda nasce spontanea: dov’è andata a finire la parte www dell’indirizzo? Se lo è chiesto anche l’autore di questo bug aperto in Chrome e la risposta che è arrivata è la seguente: “www” is now considered a “trivial” subdomain, and hiding trivial subdomains can be disabled in flags (will also disable hiding the URL scheme) “www” è considerato ormai un subdomain banale, ed è possibile disabilitare il mascheramento dei subdomain banali mediante i flag (il che disabiliterà anche il mascheramento degli schemi delle URL) E per carità, è tutto vero, se utilizzando Chrome [...]

Blog originale: https://www.miamammausalinux.org